News

La disinfestazione dei pozzetti di raccolta

La disinfestazione dei pozzetti di raccolta delle acque è una operazione che, a torto, viene spesso sottovalutata.
I pozzetti di raccolta delle acque chiare sono ampiamente diffusi e, oltre a quelli stradali che convogliano le acque nella rete pubblica, sono presenti in ogni cortile e parcheggio condominiali.
Il loro scopo è quello di raccogliere le acque meteoriche in una rete separata dagli impianti di raccolta degli scarichi condominiali. Sono dotati quindi di fessure di varia ampiezza o griglie per facilitare il deflusso dell’acqua piovana.

disinfestazione contro gli insetti

L’interno delle camerette di raccolta, essendo molto umido, diventa l’ambiente ideale per la riproduzione di diversi insetti, tra cui le zanzare. Diventa importante eseguire una disinfestazione per ridurre il proliferare delle colonie di insetti che arrecano disturbo agli abitanti.
Vi sono quindi due fasi distinte della disinfestazione contro gli insetti:
La disinfestazione preventiva, che si esegue in primavera, e ha lo scopo di eliminare le uova e le larve degli insetti, e la disinfestazione d’emergenza mirata a ridurre gli insetti adulti.
I prodotti impiegati sono a base naturale, e, abbinati ad altri principi attivi, agiscono sul sistema respiratorio e nervoso degli insetti procurandone la morte.
Vengono applicati a spruzzo all’interno delle camerette di raccolta e l’efficacia del trattamento non è compromessa dalla presenza d’acqua all’interno dei pozzetti.
Questo sistema di disinfestazione inoltre ha il vantaggio di mettere al riparo la salute di animali domestici, che non subiscono gli effetti degli insetticidi impiegati.

La derattizzazione

Ma la rete di raccolta delle acque chiare non è solo la culla di colonie di insetti.
Infatti camerette e tubazioni di raccordo sono uno dei punti di passaggio preferiti dai roditori, che possono spostarsi in tutta sicurezza, e in alcuni casi, se vi sono tubature non più usate, nidificare all’interno.
In questo caso la disinfestazione contro i roditori è più complessa, e non potendo utilizzare i pozzetti a causa della loro umidità, le esche rodenticide devono essere poste nelle vicinanze dei tombini, e nei luoghi di passaggio dei roditori.
Il monitoraggio costante della presenza dei roditori e l’alternanza delle esche impiegate conducono a ottimi risultati nell’allontanamento della sgradita presenza dei topi.
Inoltre le esche sono protette in apposite scatole, così da impedire che animali domestici e bambini vengano in contatto con il veleno contenuto, e durante il periodo della derattizzazione saranno apposti cartelli di avviso con le specifiche del rodenticida impiegato.

La disinfestazione dei pozzetti di raccolta

La disinfestazione dei pozzetti di raccolta delle acque chiare è una operazione che, se abbinata ad una pulizia periodica delle camerette, garantisce ottimi risultati che si possono riscontrare in una riduzione degli insetti molesti.
Quindi per una maggior tranquillità degli abitanti e per evitare incontri sgraditi con roditori, si può sempre richiedere un servizio di controllo e disinfestazione periodico dei pozzetti di raccolta dell’acqua.